Sulle orme di Jean Cocteau

Giornata : 9 ore.

Nel corso del XX ° sec., la nostra regione é stata un luogo di predilezione per tanti artisti e Jean Cocteau non é da meno..
Alla volta poeta, sceneggiatore per il teatro ed altri spettacoli, cineasta e decoratore per i balletti russi, é stato un personaggio singolare, un artista versatile fuori di qualsiasi gruppo artistico. Tormentato da una vita personale fuori dal comune, lascia sulla Costa azzurra una immensa eredità pittorica.

La nostra giornata comincia da Villefranche sur mer e la sua baia, luogo di soggiorno di Jean Cocteau. Visita della cappella di St Pierre quindi direzione Cap Ferrat e la Villa Santo Sospir che appartenne alla sig. Weiseweiller, ammiratrice e mecenate del poeta.

Pranzo a Mentone dove Cocteau decorò la sala dei matrimoni ; oggi vi accorono tante coppie giapponesi per celebrare il loro matrimonio alla moda europea.

Il pomeriggio si conclude con la visita del Bastione e del nuovo museo Jean Cocteau aperto grazie a una importante donazione privata.