Biot – Vallauris, ei loro artigiani

Partenza da Nizza o da Cannes,

Giornata o mezza giornata (senza musei)

Biot:
Visita del paesino dove i Templari fondarono una commenda nel 1209.
Famiglie italiane, arrivate agl’inizi del ‘ 500, ripopolarono il sito decimato da guerre ed epidemie.

Centro artigianale di ceramica per secoli, Biot è oggi famosa per la vetreria, introdotta negli anni cinquanta.

Visita della “Grande Verrerie de Biot”

Museo dedicato a Fernand Léger. L’artista aveva comprato poco prima della sua morte un terreno a Biot dove voleva studiare l’arte della ceramica. La vedova vi ha edificato un museo ospitante più di 350 opere.

 

Vallauris :
Città famosa per la sua produzione di ceramiche.Ospita ancora numerose fabbriche artigianali ed un museo ubicato nel castello edificato dagli abati  di Lerins. Dedicato ai nostri giorni alla ceramica, espone opere del pittore Magnelli e di Picasso che vi dipinse nell’antica cappella Sant’Anna l’affresco della Guerra e della Pace.

Possibilità di visitare lo studio di un ceramista